Promemoria per i Trader

 
 
 
Le risposte a tutte queste domande possono essere trovate in questo promemoria per i trader. Siamo sicuri che queste informazioni ti saranno utili.

Contenuto:

  1. Sito o azienda?
  2. La Storia della Società e del suo sito web
  3. Broker o venditore?
  4. Chi paga per il leverage?
  5. Liquidità e Spread
  6. L’aggregazione della liquidità – fornitori e prestatori di servizi
  7. Chi esegue gli ordini?
  8. Licenza e Audit – Come possono i clienti beneficiarne e dove sono custoditi i soldi?

01. Sito o azienda?

Non è ilsito in se stesso che fornisce il servizio – è la società che possiede il sito ed ha uno status giuridico e il diritto di fornire questo tipo di servizi.

Siti e domini non sono persone giuridiche. Essi appartengono sia a persone fisiche che giuridiche. Se il sito è di proprietà di una persona fisica, sarà difficile dimostrare che il servizio è stato fornito dalla società.

E’ anche importante tenere a mente che una società ha una storia, che deve essere accessibile al pubblico, e una reputazione, che deve essere motivata.

Il sito web e dominio www.forex4you.com sono di proprietà di E-Global Trade & Finance Group, Inc.

02. La Storia della Società e del suo sito web

Al momento della firma di un contratto di servizio, bisogna essere sicuri di prestare attenzione alla data di costituzione della società. E’ questa data che corrisponde alla data effettiva di fondazione della società, e non la data di registrazione al sito, che avrebbe potuto essere effettuata in precedenza da un’altra società non associata con quella attuale.

Si può richiedere una dichiarazione di registrazione per la società per vedere la sua data di costituzione. Il passo successivo è quello di assicurarsi dello stato della società, richiedendo sia collegamenti ai siti web delle autorità pubbliche al luogo di costituzione o documenti rilevanti (ad esempio, certificato di buona reputazione) della società.

Se si desidera controllare la storia sito web e scoprire quando il primo contenuto è apparso sul sito web, vale a dire quando il sito ha iniziato a lavorare, utilizzare il link http://web.archive.org . Questo indica il periodo in cui l’azienda ha iniziato a fornire servizi attraverso il suo sito web.

Il E-Global Trade & Finance Group, Inc. sono stati lanciati dalla società con il marchio Forex4you dopo la registrazione della società, con alcuni nomi di dominio acquistato da precedenti proprietari.

03. Broker o venditore?

Un broker è una persona giuridica, che effettua gli ordini dei clienti per l’acquisto e la vendita di strumenti finanziari in una borsa / sito a spese del cliente. In questo caso, il denaro del cliente viene memorizzato in un conto separato, altrimenti l’intermediario non è autorizzato a gestire i soldi da parte dei clienti.

L’intermediario deve fornire informazioni su dove esattamente vengono eseguiti gli ordini dei clienti (piattaforme di trading, nomi dei principali mediatori e agenti che eseguono un commercio) nelle cosiddette regole di esecuzione. Normalmente un broker non fornisce una propria piattaforma di negoziazione, ma rende disponibile la piattaforma di qualche altra azienda e agisce come un agente (in questo caso un broker deve avere una licenza per essere un agente).

Un venditore è autorizzato ad accettare denaro da persone e trasferirlo al proprio conto da cui si acquista e vende titoli per i suoi clienti. Un venditore ha il diritto di gestire i rischi e prendere decisioni definitive sugli ordini dei clienti (se possiede un certificato principale). Il venditore fornisce generalmente ai clienti una piattaforma di negoziazione (ad esempio, la popolare piattaforma MetaTrader da MetaQuotes). Società che forniscono servizi di trading sul Forex e hanno un contratto di licenza con MetaQuotes sono generalmente classificati come rivenditori. Le aziende che offrono un programma white label in relazione al prodotto sono broker.

E-Global Trade & Finance Group fornisce servizi sia come broker che come venditore, a seconda del tipo di conto e di prodotto.

04. Chi paga per il leverage?

Una società addebita delle commissioni per la fornitura del leverage. Come qualsiasi istituto di credito addebita interessi ad un tasso determinato per ciascun giorno in cui questo prestito è utilizzato. Nel nostro caso si chiama SWAP. Il leverage intraday è fornito gratuitamente. Il Leverage è offerto sotto gli stessi termini e le condizioni previsti dal prime broker con una commissione aggiuntiva possibile.
I Conti Cent di E-Global Trade & Finance Group sono disponibili senza swap, perché non utilizzano i servizi dei prime broker per il leverage e la liquidità. Pertanto forniamo delle condizioni che sono indipendenti di quelle esterne. A volte facciamo delle eccezioni quando un cliente non può utilizzare lo swap, ad esempio per motivi religiosi.

05. Liquidità e Spread

Più alto è il volume di trading disponibile in lotti e milioni per l’acquisto e la vendita (volume di liquidità), più grande è lo spread. Viceversa, minore è lo spread, minore è la liquidità disponibile. I mercati finanziari si differenziano in questo modo dai soliti mercati di beni e servizi in cui più merce si compra e un miglior prezzo si ottiene.

In un ambiente professionale, una conversazione di trading di solito inizia con il volume, che significa il vostro volume di scambi medio desiderato in condizioni commerciali normali. Se si dispone di un volume elevato, per esempio diverse centinaia di lotti (decine di milioni), lo spread è di solito più ampio. Questo perché coprire questo importo richiederà più di un ordine di compensazione dal libro degli ordini (che mostra tutti gli ordini bid / ask con volumi).

Gli spread visualizzati su un terminale sono stati infatti calcolati per il più piccolo volume disponibile nel librod egli ordini, vale a dire per gli ordini di compensazione iniziali. Tuttavia, lo spread finale è determinato dal calcolo dei prezzi medi ponderati tenendo conto del cosiddetto slittamento. Se una società ha diversi fornitori di liquidità, poi il suo slittamento è di solito meno in aziende con un solo fornitore, allo stesso livello.

Molte aziende offrono uno spread fisso. In questo caso i possibili rischi di slittamento sono stati considerati in precedenza, lo psread può essere superiore allo spread medio fluttuante del mercato. Tuttavia, queste condizioni di solito sono offerte per i volumi volutamente bassi (per il mercato di riferimento appropriato).

Se un concessionario sostiene un piccolo spread di un grande volume, i tuoi ordini saranno molto probabilmente eseguiti con lo slittamento (cioè un maggiore spread). Questa pratica significa che l’attività del commerciante manca di trasparenza, perché in questo caso i clienti non sono in grado di calcolare e valutare le loro tasse al rivenditore prima di commercio.

Per evitare questo, un cliente dovrebbe chiedere un prezzo medio ponderato (VWAP), o le statistiche lo slittamento di un determinato volume di transazioni con uno spread medio conosciuto in un momento particolare.

E-Global Trade & Finance Group offre diversi tipi di conti. Per i conti cent il lotto massimo è limitato, il che garantisce l’esecuzione senza slittamenti. Per i conti classici senza limiti al volume di scambio, il nostro cliente può chiedere informazioni sul VWAP da specialisti della società e calcolare eventuali spese, con la massima trasparenza. I nostri clienti possono anche controllare la dimensione dello slittamento consentito sui conti con spread variabil semplicemente impostando “deviazione massima” nella finestra “ordine” al momento dell’ordine (noto come il controllo slittamento).

06. L’aggregazione della liquidità – fornitori e prestatori di servizi

La liquidità può essere aggregata da più fornitori, tra cui prime broker o direttamente da parte delle banche. I Prime broker a loro volta lavorano anche con entrambi i grandi intermediari principali o direttamente con le banche. Attraverso questa interazione è fornito l’accesso al mercato interbancario.

Un aggregatore di liquidità è un software speciale che aggrega i prezzi di diversi fornitori di liquidità, dando profondità di liquidità e che consente di scegliere il miglior prezzo. Questi servizi sono offerti da aziende come integrale, Currenex, HotSpot, ecc Queste aziende o organizzano negoziazione o di fornire le tecnologie di trading, ma non sono fornitori di liquidità se stessi (tranne alcune eccezioni). La liquidità finale è di solito fornita dalle banche. Prime broker agiscono come mediatori, offrendo le proprie condizioni commerciali per questa liquidità.

Non ci può essere una catena di intermediari prima di arrivare ai fornitori di liquidità finale, nel cosiddetto Primo di Prime (PoP) categoria. Ogni membro della catena cerca di guadagnare una commissione.

Non ci può essere una catena di intermediari prima di arrivare ai fornitori di liquidità finale, nel cosiddetto Primo di Prime (PoP) categoria. Ogni membro della catena cerca di guadagnare una commissione.

D’altra parte, se un partecipante di una piattaforma di scambi organizzati, dicono Currenex, luoghi ordini nel book dell’organizzatore dei mestieri, l’organizzatore agisce quindi come un market maker. L’organizzatore poi riporta al partecipante e fornisce dati su cui l’ordine è stato eseguito. Quando tutti i partecipanti al mercato utilizzano questo principio di lavoro, un ambiente di negoziazione equo ed uguale è raggiunto, chiamato ECN – “Rete di comunicazione elettronica”.

Per liquidità aggregata E-Global Trade & Finance Group utilizza il software integrato. Siamo costantemente impegnati a migliorare i nostri servizi: le condizioni dei nostri fornitori di liquidità, l’esecuzione aggregatore di liquidità e caratteristiche prestazionali, e l’aggiunta di nuovi fornitori di liquidità per il modello STP.

07. Chi esegue gli ordini?

Un trader esegue lui stesso transazioni. Esso ha il diritto di non rivelare gli esecutori finali di operazioni (che agiscono come controparte reale della transazione), e può limitare le informazioni nominando solo il prime broker con cui opera.

Un trader esegue lui stesso transazioni. Esso ha il diritto di non rivelare gli esecutori finali di operazioni (che agiscono come controparte reale della transazione), e può limitare le informazioni nominando solo il prime broker con cui opera.

Il modello STP è tipico per i mediatori. Può essere utilizzato anche dai trader, in quanto dipende solo dalla tecnologia, e non un modello di business specifico: un modello di business è caratterizzato da un accordo di licenza (vedi “broker o venditore”). In altre parole, il venditore ha il diritto di utilizzare le transazioni STP al fine di determinare i prezzi di esecuzione finali di un fornitore di liquidità, ma prende la decisione finale sulla esecuzione dell’operazione stessa (il cosiddetto auto-conferma a livello di ponte o il tipo di riskbook esecuzione a livello di un aggregatore di liquidità).

La piattaforma MetaTrader4 per i conti STP con l’esecuzione di mercato viene utilizzato solo come terminale commerciale client per trading manuale o automatico utilizzando MQL4. In questo caso le offerte sono eseguiti da uno dei fornitori di liquidità attraverso il prime broker, che si riserva di addebitare commissioni per l’esecuzione. L’esecuzione viene fatta tramite un ponte di software speciale. Usiamo le tecnologie più avanzate offerte da aziende come Integral.

08. Licenza e Audit – Come possono beneficiarne i clienti e dove sono custoditi i soldi?

Una licenza facilita il lavoro con un certo numero di grandi banche (come Bangkok bank, OCBC Bank, NovoBanco, ecc) per fornire assistenza ai clienti. Senza una licenza, è quasi impossibile poter aprire tali conti in una banca rispettata. Una licenza significa anche la possibilità di collegarsi ai principali broker negli Stati Uniti e nel Regno Unito (a partire ad esempio da FC Stone, Sucden financial e Cantor Fitzgerald fino al più alto livello – per esempio JP Morgan, Rabobank, Morgan Stanley, UBS e Citi). Di conseguenza, se non ha una licenza, l’azienda non si può collegare alle principali banche e broker.

Se una società ha una licenza, significa che essa ha superato un audit e la sua attività è autorizzata e completamente legale. Come regola generale, la maggior parte dei regolatori accettano solo l’audit svolto dai principali marchi del settore, come Deloitte, Ernst & Young e PriceWaterhouseCoopers. Se l’attività di una società è esaminata da un revisore esterno su base regolare, significa che una società è in fase di monitoraggio finanziario e che i rischi potenziali (come un basso livello di riserva di capitale) vengono valutati costantemente, in modo che una società riceverà consigli utili (come l’aumento di capitale di riserva) in maniera tempestiva.

Avere una licenza richiede la segregazione dei fondi della clientela. In altre parole, i soldi dei clienti devono essere tenuti in conti bancari separati per garantire la sua sicurezza nel caso in cui l’azienda è fallita. Questo garantisce che, in tal caso i clienti avranno i loro soldi indietro. La società ha il diritto di utilizzare questo denaro per altri scopi.

Prestare attenzione per l’emittente della licenza è importante. L’emittente non può che essere un ente pubblico, autorizzato dal governo, che garantisce la tutela giuridica degli interessi degli investitori. Nessun altra organizzazione ha tali poteri.

E-Global Trade & Finance Group, Inc. è autorizzato ed ha una licenza da parte della Financial Services Commission, che è un ente centrale della pubblica amministrazione (numero di licenza: SIBA/L/12/1027). Tutti i soldi dei nostri clienti sono tenuti in conti bancari segregati separati. Non usiamo i sistemi di pagamento elettronico per tenere i soldi. Sistemi di pagamento elettronici sono utilizzati solo come mezzo di trasferimento di fondi per i nostri clienti e per la loro convenienza. Ciò significa che il saldo del conto in banca, in cui la Società tiene il denaro dei clienti, supera sempre il saldo dei clienti, che viene contabilizzato sui server commerciali (che i clienti vedono nel terminale). La differenza costituisce una riserva. L’azienda utilizza il coefficiente di riserva, che supera il 20% per la fine del primo trimestre 2013 (per esempio, negli Stati Uniti, i requisiti di riserva sono il 10% e oltre). Le riserve della Società coprono i rischi, compresi quelli associati a sistemi di pagamento elettronico. Nel 2012 E-Global Trade & Finance Group Inc. ha preso la decisione di redigere bilanci trimestrali assieme al suo audit.