Housing starts

Data di uscita: Di solito rilasciato su base mensile, 17 giorni dopo il mese è giunta al termine
Ora di rilascio: Di solito alle 8.30 ora della costa orientale degli Stati Uniti
Rilasciato da: Il Census Bureau


L’Housing Starts USA report è un report mensile pubblicato fuori degli Stati Uniti dal Census Bureau degli Stati Uniti.Di solito è rilasciato nello stesso momento in cui i permessi di costruzione degli Stati Uniti. L’Housing Starts è il numero totale di nuovi edifici residenziali la cui costruzione iniziò nel mese precedente, che è il mese in esame. È pubblicato in un formato annualizzato (x12 lettura mensile).

Ora di rilascio

I dati di inizio di alloggiamento di solito sono rilasciati su base mensile, 17 giorni dopo il mese è giunta al termine. Informazioni su questo comunicato stampa sono disponibili presso il sito Census Bureau. Il tempo di notizia rilascio è 08:30 ora della costa orientale degli Stati Uniti.

Interpretazione dei dati

Questo dato è di solito oscurato da permessi di costruzione, che ha un impatto sul mercato più alto.L’Housing Starts è un moderato comunicato stampa impatto. Entrambe le serie di dati sono strettamente correlati. Tuttavia, un permesso di costruire deve essere rilasciato dalle autorità competenti prima dell’inizio della costruzione della casa.

Si tratta di un indicatore importante della salute dell’economia statunitense. Il settore immobiliare è un grande datore di lavoro di diversi settori del lavoro (lavoratori edili, architetti, urbanisti, geometri, ispettori, idraulici, pittori, sanità, produttori di gadget di sicurezza e rivenditori, ecc.)Pertanto, un aumento delle case in costruzione è un bene per il dollaro, mentre i numeri inizio di alloggiamento cadere sono USD negativi.

Conclusioni

Anche se le case in costruzione non sono direttamente negoziabili, sono un indicatore molto importante della situazione del mercato immobiliare negli Stati Uniti, così come la situazione occupazionale negli Stati Uniti. Questo è un comunicato stampa sotto stretta sorveglianza a causa della rilevanza del mercato immobiliare statunitense per l’economia dopo il 2008 a livello mondiale.