Utilizzo degli impianti

Data di uscita: Rilasciato mensile, circa 16 giorni dopo la fine del mese precedente
Ora di rilascio: At 10:15am Eastern US time
Copertura: Recensioni delle attività per il mese scorso
Rilasciato da: Federal Reserve


Il più importante dei dati Capacity Utilization esce degli Stati Uniti. E ‘pubblicato dalla Federal Reserve Bank degli Stati Uniti con i dati della produzione industriale per gli Stati Uniti. Il tasso di utilizzazione delle capacità è una misura della percentuale di risorse disponibili e materie prime siano utilizzate dalle industrie manifatturiere, società minerarie e le utility. Si tratta di una misura dell’intensità con cui lavoro e capitale sono usati nella produzione.

Ora di rilascio

Il tasso di utilizzo della capacità viene rilasciato mensilmente, circa 16 giorni dopo il mese precedente finisce. La misurazione dei dati del cliente l’attività per il mese scorso. Il tempo di rilascio è 10:15 Eastern tempo degli Stati Uniti. Il comunicato stampa è di moderato impatto sul mercato. Informazioni del comunicato stampa è disponibile sul sito della Federal Reserve, così come da diverse agenzie di stampa indipendenti, quali Bloomberg e Reuters Thomas.

Snapshot of capacity utilization data
Schermata dei dati di utilizzo della capacità dal sito web di US Federal Reserve

Interpretazione dei dati

Utilizzo della capacità di solito aumenta con l’aumento della domanda di un prodotto, ma indebolisce quando la domanda per il prodotto fabbricato da una società cade. Quando utilizzo della capacità produttiva è bassa, le imprese possono permettersi di aumentare l’occupazione e utilizzare il loro capitale più senza incorrere in costi aggiuntivi, e quindi non avranno bisogno di aumentare i prezzi per realizzare un profitto. Quando c’è tanta domanda di un prodotto e di una società o industria ha quasi raggiunto la capacità massima per spingere il prodotto sul mercato, rispondono aumentando i prezzi, ed i maggiori costi di solito sono trasferiti al consumatore. Ecco perché utilizzazione degli impianti è utilizzato come indicatore di inflazione al consumo. Infatti, si ritiene che l’inflazione è molto probabile quando utilizzazione degli impianti supera l’85%.

Se la cifra reale è migliore rispetto alle previsioni, è un bene per l’USD. Se l’attuale è peggiore rispetto alle previsioni, è un male per l’USD. Questo non è sorprendente dal momento che esiste una relazione diretta tra inflazione e il valore di una moneta. Ne consegue pertanto che qualsiasi fattore che tende a provocare un aumento delle pressioni inflazionistiche aiuterà il valore di una moneta, mentre i fattori che riducono le pressioni inflazionistiche deprimere il valore di una moneta.

Conclusioni

Il dato in sé non è negoziabile per l’impatto sul mercato moderata, ma è uno dei dati che devono essere studiati in modo da avere un’idea di ciò che il Nucleo Consumer Price Index (Core CPI) sarà negli Stati Uniti nel corso del mese quando i dati viene rilasciato.Quindi è un indicatore anticipatore dell’inflazione al consumo e deve essere utilizzato come tale.