Struttura del Federal Reserve System

Lo USA Fed è composto da:
  • Consiglio dei governatori;
  • Federal Reserve Banks;
  • Bache Membri;
  • Federal Open Market Committee.

Consiglio dei governatori

Il consiglio di sette membri dei governatori è il principale organo di governo del sistema della Federal Reserve. I governatori sono nominati dal Presidente degli Stati Uniti e confermati dal Senato per dei termini sfalsati di 14 anni. Al fine di evitare la situazione in cui un presidente nomini troppi governatori la loro autorità finisce per grado. Il Governatore è nominato dal Presidente per un periodo di 4 anni.

Il consiglio diei governatori ha il compito di supervisionare le 12 District Reserve Banks e contribuisce ad attuare la politica monetaria nazionale, stabilisce il bilancio della Federal Reserve Bank, nomina il presidente e il primo vice-presidente.

Federal Reserve Banks

Ci sono 12 Federal Reserve Banks (da non confondere con le “banche aderenti”) con 25 filiali, che servono come le braccia di funzionamento del sistema.

Ogni Federal Reserve Bank ha un consiglio di amministrazione, i cui 9 membri non sono i dipendenti della banca, ma lavorano a stretto contatto con il presidente della Reserve Bank per fornire informazioni di base economica e di input sulle decisioni di politica monetaria e di gestione. Questi consigli scaturiscono dal grande pubblico e dalla comunità bancaria e sorvegliano le attività dell’organizzazione. Le banche aderenti nominano dei direttori di calsse A e B e il Consiglio dei governatori elegge consiglieri di classe C. Tre direttori di classe A rappresentano gli interessi delle banche, altri rappresentano interessi dei produttori locali, consumatori e organizzazioni non commerciali.

Le Federal Reserve Banks ottengono il loro profitto da titoli, investimenti in valuta e tassi di mercato delle organizzazioni di deposito. Questo risultato viene utilizzato per coprire le spese della Fed. I rapporti finanziari annuali sono controllati da revisori contabili e il profitto viene inviato al Ministero del Tesoro.

Banche Aderenti

Ogni banca aderente è una banca privata (ad esempio, una società di proprietà privata) che detiene le azioni in una delle dodici banche regionali della Federal Reserve. La quantità di azioni che ogni banca membro deve acquistare è impostata per essere pari al 3% del suo capitale più il surplus di azioni in Reserve Bank all’interno della sua regione nel Federal Reserve System. Tenere le azioni in una banca della Federal Reserve non è, tuttavia, come possedere azioni scambiate pubblicamente. L’azione non può essere venduta o scambiata. Le banche aderenti ricevono un dividendo fisso del 6% sulle loro azioni, e non controllano direttamente la Federal Reserve Bank applicabile in virtù del possesso di tali azioni. Esse, tuttavia, eleggono sei dei nove membri dei consigli di amministrazione delle riserve bancarie.

Il vantaggio dello status di banca aderente è che dà un diritto a ricevere prestiti dalle banche della Federal Reserve, utilizzare i loro servizi e ottenere informazioni utili.

Federal Open Market Committee

Il Federal Open Market Committee (FOMC) è incaricato secondo il diritto statunitense di sovrintendere le operazioni di mercato aperto della nazione. E’ il principale organo di politica monetaria degli USA. Le operazioni in mercato aperto sono l’acquisto e la vendita di titoli del Tesoro USA. Il Comitato definisce la politica monetaria specificando l’obiettivo a breve termine per le operazioni, che è attualmente un livello obiettivo per il tasso sui fondi federali (il tasso che le banche commerciali applicano tra loro per i prestiti overnight). Le riunioni del FOMC sono effettuate 8 volte l’anno, i suoi membri discutono lo stato attuale degli affari economici e del possibile sviluppo della politica monetaria e creditizia.