Indice di Forza Relativa

L’indice di forza relativa è un indicatore tecnico che può essere usato per determinare quando il mercato è ipercomprato o ipervenduto. Fu per primo introdotto da J. Welles Wilder nel 1978, si tratta di un oscillatore che guarda le variazioni dei prezzi di chiusura positivi e negativi tra gli intervalli. Quando Wilder introdusse il RSI, raccomandò una media di 14 giorni, ma oggi sono utilizzate anche medie di 9 e 25 giorni.

Divergenze

Una inversione imminente è probabile se il prezzo colpisce un nuovo massimo, a differenza del RSI. Il segnale viene confermato se il RSI poi cade sotto il suo più recente minimo; questa conferma è nota come un oscillazione fallita.

Massimi e Minimi

Il RSI di solito forma dei massimi e minimi prima che lo faccia il prezzo. I massimi sono normalmente formati sopra 70; i minimi sotto 30.

Formazioni grafiche

Il RSI può mostrare i modelli che non sono visibili nel grafico dei prezzi. Questi includono il testa e le spalle, e triangoli.

I livelli di supporto e resistenza

Il RSI mostra spesso i livelli di supporto e resistenza più chiaramente rispetto al grafico dei prezzi.

Relative Strength Index

Calcolo

Il RSI è calcolato utilizzando il rapporto tra le variazioni dei prezzi positive e le variazioni dei prezzi negative, normalizzato a un intervallo da 0 a 100.Il calcolo è mostrato sotto.

RSI = 100 – ( 100 / ( 1 + U /D ) )

U è il numero medio di cambiamenti positivi dei prezzi

D è il numero medio di variazioni negative dei prezzi


È possibile trovare ulteriori informazioni sugli indicatori tecnici nella Guida Utente di MetaTrader 4. Seleziona Guida> Argomenti> Analytics> Indicatori Tecnici.