Parabolic SAR

Il Parabolic SAR è utilizzato per mostrare l’andamento dei prezzi. Eì simile all’indicatore media mobile, ma accelera più velocemente:
  • L’indicatore è al di sotto della linea di prezzo in mercati toro
  • E’ al di sopra della linea di prezzo nei mercati orso
  • Una tendenza termina quando il prezzo supera la linea del Parabolic SAR
Il Parabolic SAR è molto bravo a dire quando bisogna chiudere una posizione:
  • Chiudere le posizioni lunghe quando il prezzo scende sotto il Parabolic SAR
  • Chiudere posizioni a breve quando il prezzo sale sopra il Parabolic SAR
  • È inoltre possibile utilizzare l’indicatore come un trailing stop
Si noti che se il prezzo è superiore al Parabolic SAR, l’indicatore continua ad aumentare; la quantità di movimento dipende da quanto il prezzo si muoveva, non dalla direzione del movimento. Allo stesso modo, se il prezzo è al di sotto del Parabolic SAR, l’indicatore continuerà a cadere.

Parabolic SAR

Calcolo

Il calcolo del Parabolic SAR è piuttosto complesso; diverse equazioni vengono utilizzate a seconda che l’indicatore è in aumento o in diminuzione. In effetti, il calcolo viene resettato quando la linea di prezzo attraversa la linea SAR.

Quando il SAR è in aumento, è al di sotto del prezzo corrente e il prezzo è in aumento. Per ottenere il SAR corrente, bisogna prima tracciare il più alto massimo nella tendenza dei prezzi in aumento.

EP è il più alto massimo – EP sta per Extreme Point

Poi, il SAR del precedente intervallo viene sottratto dal EP dal precedente intervallo. Poiché il SAR è sotto la linea di prezzo, è inferiore a EP, e quindi il risultato è positivo. Questo risultato viene quindi moltiplicato per un fattore di accelerazione positiva, dando nuovamente un risultato positivo. Questo viene quindi aggiunto al precedente SAR per dare il SAR attuale.

SAR( J ) = SAR( J – 1 ) + AF( J – 1) * ( EP ( J – 1 ) – SAR( J – 1 ) )

AF è il fattore di accelerazione

J è l’intervallo corrente

L’effetto di questo è che il SAR sale sempre quando è inferiore al prezzo. Inoltre, sale sempre più velocemente nel tempo, perchè il fattore di accelerazione può aumentare:

  • Quando la tendenza al rialzo inizia, l’accelerazione è impostata su 0,02.
  • Ogni volta che viene raggiunto un nuovo massimo più alto, il fattore di accelerazione viene aumentato di 0,02, fino ad un massimo di 0,20.

L’effetto di questo è che il SAR accelera verso il prezzo quando il prezzo sale.

SE (MASSIMO (J)> EP (J – 1))

EP (J) = MASSIMO (J)

SE (AF (J – 1) <0.20)

AF( J )= AF( J – 1 ) + 0.02

ALTRIMENTI

AF( J ) = AF( J – 1 )

ALTRIMENTI

EP( J ) = EP( J – 1 )

AF( J ) = AF( J – 1 )

Una volta che il SAR raggiunge il prezzo, viene avviata una nuova serie di calcoli, con L’EP che viene usato al primo SAR della nuova tendenza; questo significa che il SAR è ora al di sopra della linea di prezzo. L’accelerazione è reimpostata a 0,02, e la logica del SAR è invertita in modo che il SAR inizia a muoversi verso la linea di prezzo.

SAR (J) = SAR (J – 1 ) + AF (J – 1 ) * (SAR (J – 1)-EP (J – 1))

SE (MINIMO (J)

EP (J) = MINIMO (J)

SE (AF (J – 1) <0.20)

AF( J )= AF( J – 1 ) + 0.02

ALTRIMENTI

AF( J ) = AF( J – 1 )

ALTRIMENTI

EP( J ) = EP( J – 1 )

AF( J ) = AF( J – 1 )


È possibile trovare ulteriori informazioni sugli indicatori tecnici nella Guida Utente di MetaTrader 4. Seleziona Guida> Argomenti> Analytics> Indicatori Tecnici.