Le banche centrali

Le banche centrali sono le istituzioni finanziarie apice dei loro rispettivi paesi. In alcuni paesi, le banche centrali sono conosciute come Reserve Banks. Oltre a sorvegliare il sistema bancario commerciale in un paese, una banca centrale è anche responsabile della stampa di moneta a corso legale di una nazione, nonché esercita i controlli di politica monetaria sull’economia di una nazione. Esempi di banche centrali sono la Federal Reserve Bank (US), la Banca centrale europea (BCE), la Banca del Canada (BOC), la Banca del Giappone (BoJ) e molti altri. Ogni nazione al mondo ha una banca centrale.

Struttura di una Banca centrale

In generale, una banca centrale ha una testa, conosciuta come il governatore o il presidente, ed un consiglio di amministrazione. Essi sono responsabili della gestione della banca. Una banca centrale avrà anche diversi servizi che si occupano delle diverse funzioni della banca. Quindi una banca centrale avrà una divisione che conduce vigilanza bancaria e la regolamentazione delle banche, un’altra divisione per le operazioni in valuta (controlli di approvvigionamento di stampa, di circolazione e di denaro), e un’altra divisione per svolgere funzioni di politica monetaria. L’esatta struttura di una banca centrale sarà diversa da un paese all’altro, a seconda delle peculiarità del settore finanziario di ogni nazione.

Funzioni della Banca Centrale

  • La politica monetaria è il compito primario di qualsiasi banca centrale. La politica monetaria si riferisce a questioni quali la determinazione di ciò che la valuta di un paese avrà, se tale moneta avrà un tasso di cambio fisso o variabile, le questioni relative alla determinazione dei tassi di interesse e le politiche di mantenimento delle riserve estere.
  • La banca centrale è anche responsabile della stampa e la circolazione di moneta a corso legale di una nazione, così come il controllo dell’offerta di moneta di una nazione.
  • Una banca centrale è anche responsabile di mantenere riserve in valuta estera di un paese, e nel determinare quale valuta di una nazione terrà riserve pollici.
  • Stabilità del sistema finanziario di una nazione è un’altra funzione della banca centrale. In questo ruolo, una banca centrale diventa un prestatore di ultima istanza. Abbiamo visto questa funzione esercitata dalla Federal Reserve Bank negli Stati Uniti nel fornire un piano di salvataggio di 700 miliardi dollari per il settore automobilistico bancario e Stati Uniti nell’ambito del Troubled Assets Relief Program (TARP), in seguito al crollo di diverse banche negli Stati Uniti durante la crisi finanziaria globale del 2008.
  • Una banca centrale funge anche da banca per il governo della nazione ospitante e le sue agenzie.
  • Le banche centrali offre prestiti di emergenza alle banche commerciali, fornendo una finestra di prestito al tasso di interesse determinato. Questo è un altro modo di funzionare come un banchiere di ultima istanza.